Tutta colpa dell’amore di Chiara Trabalza

Tutta colpa dell’amore

di

Chiara Trabalza

Titolo: Tutta colpa dell’amore

Autore: Chiara Trabalza

Editore: Self

Genere: Romance

Prezzo ebook: Euro 1,99 Amazon

Prezzo cartaceo: Euro 11,13 Amazon

 

A volte la magia è nascosta nella nostra vita, come in una favola. Sta a noi riuscire a trovarla.
La realtà può essere più straordinaria dei sogni.
La vera forza è avere il coraggio di amare.

 

Sinossi:

Annelie crede nell’amore, nelle favole e nel lieto fine. E adesso che la sua migliore amica si sposa deve aiutarla a organizzare il matrimonio romantico che hanno sempre sognato fin da bambine. Chris invece ha chiuso con l’amore una volta per tutte. Non crede nel matrimonio, nei sentimenti, nelle promesse ed è convinto che il lieto fine non esiste nella realtà. L’unico modo per proteggere il suo cuore a pezzi è rinchiuderlo dentro una corazza. Ma l’amore non ha regole e non chiede permesso: è proprio quando smetti di crederci e di cercarlo che arriva nella tua vita come un uragano. E tutte le barriere che Chris ha costruito per sentirsi al sicuro rischiano di essere infrante dall’entusiasmo travolgente di Annelie che sembra uscita da un libro di favole. Il destino a volte sorprende in modi sconosciuti e imprevedibili, come un matrimonio da organizzare e una sposa stravagante da aiutare. Tra battibecchi, baci rubati, imprevisti e mille scintille, Annelie e Chris trasformeranno la loro reciproca antipatia in un sentimento più dolce e inaspettato, tanto profondo da travolgerli entrambi. Ma innamorarsi di un uomo che non crede più nell’amore porta solo guai… Fin dove sarà disposta a spingersi Annelie per dimostrare a Chris che il vero amore esiste? Si può, nel dolore, trovare una seconda possibilità? Chris dovrà fare una scelta: continuare a scappare dal suo passato o combattere per ciò che desidera veramente.

recensione passionelibroblog

Tutta colpa dell’amore. Vado subito al succo della recensione dicendo che questo romanzo è una lettura che si addice solo a chi realmente crede nell’amore romantico con la A e la R maiuscole; altrimenti temo che nella migliore delle ipotesi possa essere dato alle fiamme!

La scrittura risulta semplice e fluida, i periodi sono ben articolati e molto piacevole. La trama di “Tutta colpa dell’amore” è ben strutturata e si sviluppa nel testo con il ritmo adeguato, tenendo il lettore a stretto contatto con la narrazione. La descrizione dei personaggi e dei luoghi è ricca di dettagli. Ho apprezzato particolarmente la cura che l’autrice ha messo nella realizzazione delle caratteristiche caratteriali di Annelie e Chris.

Tutta colpa dell’amore racconta molto dell’amore ma non tralascia l’amicizia; è ricco di romanticismo senza dimenticarsi di sottolineare la difficoltà di mantenere vivi certi rapporti e di come spesso vengano inevitabilmente create delle corazze attorno al proprio cuore, solo per tentare inutilmente di proteggerlo.

Il personaggio di Annelie mi ha colpita per la sua dolcezza, solarità, caparbietà e, a volte, per la paura di andare un po’ oltre; quello di Chris perché assolutamente realista, diretto e deciso, ma probabilmente solo all’interno delle proprie barricate.

Ribadisco che Tutta colpa dell’amore è un romanzo per i Romantici, infatti a me è piaciuto molto!

Nonostante le forti caratteristiche romance l’ho trovato non scontato e piacevolmente leggero. Non mi azzarderei a proporre la lettura a tutti ma io sono una di quelle che ancora crede che a volte le barricate possono crollare.

“A tutti i grandi amori impossibili che non finiranno mai. Agli amori travolgenti che tolgono il respiro e restano attaccati alla pelle e al cuore. A quegli amori che devono superare ostacoli e difficoltà ma non si arrendono. Agli amori che devono vincere i fantasmi del passato, le paure, i mostri interiori. Agli amori che si perdono e si ritrovano, sfidando il tempo e le distanze. A quegli amori complicati che non finiscono mai veramente e sono destinati a durare per sempre. A chi crede nelle favole, nel vero amore, nelle seconde possibilità. A chi ama con tutto il cuore.”

 

Se ti è piaciuta questa recensione leggi anche:

Il rimedio miracoloso di H.G. Wells

Diremo addio alle librerie fisiche?

La famiglia Aubrey di Rebecca West

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Comments are closed.