Scomparsa di Chevy Stevends

Scomparsa

di

Chevy Stevends

scomparsa Chevy stevens

Titolo: Scomparsa

Autore: Chevy Stevens

Editore: Fazi editore

Genere: Thriller

Prezzo ebook: 5,99 € Amazon

Prezzo cartaceo: 4,95 € Amazon

 

Scomparsa di Chevy Stevens non è un thriller come gli altri.

 

Sinossi:
il giorno in cui viene rapita, Annie O’Sullivan, una giovane agente immobiliare, ha tre obiettivi da raggiungere: vendere una casa, dimenticare un recente litigio con la madre ed essere pronta in tempo per una cena romantica con il suo ragazzo. Quando arriva il suo ultimo cliente Annie s’illude per un attimo che sarà il suo giorno fortunato. Non sarà così. Sarà l’inizio di un incubo. Alternato alle sedute di psicoterapia durante le quali Annie narra il dramma della sua prigionia durata un anno, gli abusi psicologici e le violenze fisiche subiti, la dolcezza con la quale arriva a guardare il suo aguzzino, c’è il resoconto degli eventi successivi alla fuga: la lotta per riprendersi la propria identità e le indagini della polizia per scoprire chi abbia architettato il sequestro di cui è stata vittima. Ma la verità non sempre rende liberi.

 

Scomparsa di Chevy Stevens inizia con Annie, la protagonista, che racconta la sua storia a una psicologa, e quindi il lettore sa già che si salva, ma viene attratto dal libro perché si vuole capire chi e perché è stata rapita e, soprattutto, come ha fatto Annie a sopravvivere.

Ad ogni capitolo affrontiamo una nuova seduta dalla dottoressa che la segue e tramite questi incontri ci vengono narrati gli abusi che subiva da questo rapitore malato e con ritmi di vita specifici e, se si osava non rispettarli, erano guai.

Le descrizioni sono sublimi e spesso ho avuto la sensazione di essere in quella stessa baita insieme ad Annie, anzi, di essere lei. Scomparsa è un libro colmo di sentimenti: paura, odio, disprezzo, rancore, ma, anche se può sembrare assurdo, amore e amicizia.

Anche se, come vi ho detto, sappiamo già che la protagonista si salva, il finale rimane inaspettato e profondo e porta il lettore a riflettere su quello che accade alle persone che crediamo di conoscere.

 

Se ti è piaciuta questa recensione leggi anche:

https://www.passionelibroblog.it/5-cose-da-fare-se-vuoi-contattare-un-editore/

https://www.passionelibroblog.it/la-scomparsa-di-novella-tammone-di-salvatore-molinari/

https://www.passionelibroblog.it/la-citta-vuota-di-elia-p-ansaloni/

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

No comments yet.

Lascia un commento