Racconti dell’inconscio di Marco Martano

Racconti dell’inconscio

di

Marco Martano

 

 

Eccoci nuovamente qui a parlare di libri, nello specifico di “Racconti dell’inconscio” una raccolta di racconti firmata Marco Martano. Come sempre passionelibro l’ha letta e recensita per voi.

 

Sinossi:

“Racconti dell’inconscio” narra cinque diverse vicende il cui filo conduttore è la sfera irrazionale, il sogno, la parte emozionale che prevarica quella della ragione. Il tema del mistero, del thrilling, è la chiave di narrazione che induce i protagonisti a mettere a nudo i propri pensieri più reconditi, le paure, le ossessioni più vere e spesso inconfessabili.
I protagonisti, tutti diversi ma ognuno guidato dal proprio “Io” interiore, finiranno col subire l’inevitabile destino verso il quale sono guidati dall’inconscio?
Il sogno diventa parte attiva della vita perché in esso dimora l’irrazionalità umana. L’istintività, il lato più intimo, il desiderio, il bisogno, i meccanismi mentali complessi, in continuo equilibrio tra la lucidità e la follia guidano i passi di personaggi persi nell’impercettibile confine tra i lati opposti del pensiero.

 

 

 

Quello che ho amato di questa raccolta – che è il motivo fondamentale per cui vi consiglio di leggerla – è lo stile irriverente e, quel tocco di ironia con cui l’autore ci racconta le sue storie. Nulla da dire sulle trame, l’autore sa perfettamente creare situazioni interessanti e dare vita a personaggi complessi che, a volte, presentano un background molto curato. Il mio racconto preferito è stato sin da subito “La bottiglia” perché il tema centrale  –l’omicidio – viene trattato in un modo che mi ha piacevolmente ricordato E. A. Poe.

Vi ricordo che potete acquistare “racconti dell’inconscio” (o scaricare l’anteprima) cliccando qui.

, , , ,

Comments are closed.