Non ti lascerò di Chevy Stevens

Non ti lascerò

di

Chevy Stevens

Non ti lascerò

Titolo: Non ti lascerò

Autore: Chevy Stevens

Editore: Fazi Editore

Genere: thriller

Prezzo cartaceo: 14,87 € Amazon

Prezzo ebook: 8,99 € Amazon

 

Sinossi:

Un uomo molto attraente che ti porta in vacanza in un resort di lusso: il mare cristallino, la spiaggia bianchissima, un luogo paradisiaco. Un sogno, per Lindsey. Almeno in apparenza. Nella realtà, il matrimonio di Lindsey è un incubo. Andrew è un uomo morboso: qualunque gesto della moglie, anche involontario, può scatenare la sua rabbiosa gelosia e farlo diventare violento. Beve molto e ha minacciato di ucciderla, se scappa. Una notte, Lindsey riesce finalmente a fuggire portando con sé la figlia. Non torneranno più. Il marito verrà arrestato in seguito a un incidente e per lei e la bambina inizierà un periodo di pace. Undici anni dopo, Lindsey è una piccola imprenditrice, e la sua vita e quella della figlia adolescente scorrono tranquille in una nuova città. Lei frequenta un gruppo di sostegno e ha un nuovo fidanzato, Greg, che la ama più di quanto lo ami lei. Fino a quando Andrew non viene scarcerato e cominciano ad accadere cose strane, una serie di incidenti sempre più misteriosi.
Lei e Sophie sono nei guai o si sta solo suggestionando? È Andrew che vuole fargliela pagare per ogni giorno trascorso dietro le sbarre? È tornato per mantenere la sua promessa? D’altronde, chi altro potrebbe essere…? Con una scrittura accattivante e frenetica, che avvolge il lettore e lo lascia senza fiato, Chevy Stevens ci porta negli abissi dell’ossessione amorosa e dei legami sbagliati.

Non ti lascerò è un thriller di tutto rispetto. Già dalle prime pagine la scrittrice Chevy Stevens coinvolge il lettore nella lettura il quale non riesce più ad abbandonare la lettura. L’ottima descrizione dei luoghi, dei protagonisti, soprattutto sotto l’aspetto emozionale rende partecipe in toto il lettore alle sensazioni tattile e visive che Stevens vuole trasmettere.

Linguaggio semplice, ma ben strutturato e l’alternanza dei punti di vista di madre e figlia ( Lindsey e Sophie), a ciascuna è dedicato un capitolo, rende la lettura molto piacevole ed accattivante. La storia pur trattando un argomento molto serio e complesso ( la violenza psichica e fisica del consorte) è  credibile e non cade mai in banalità o “sdolcinerie”.

È un bel romanzo che consiglio vivamente a chi come me è appassionato di thriller.

Se ti è piaciuta questa recensione leggi anche:

Laurie di Stephen King

Terre Deus Dominus di Marcello Iori

Next level to Eden di Lullaby

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Comments are closed.