Intervista a F. Silva e G. Credali autrici del romanzo “Somnium”

Intervista a Felicia Silva e Gloria Credali autrici del romanzo “Somnium”

Titolo: ​​Somnium

Autore: ​​Feliscia Silva e Gloria Credali

Editore: ​​youcanprint (autopubblicato)

Genere: ​​Fantasy

Prezzo ebook: ​​2,99€  Amazon

Prezzo cartaceo: ​​20,30€ Amazon

 

Sinossi:

​​Quando Doli è fuggita dal proprio passato per rifugiarsi in una nuova vita, non avrebbe mai immaginato di restare intrappolata in una routine che rispecchia tutto ciò dal quale era scappata. Dex, un misterioso sconosciuto dai tratti che ricordano quelli di una volpe, stravolge però la sua esistenza rivelandole che la Terra Umana e tutti i suoi abitanti sono in pericolo. Doli è un Blazon e deve seguirlo su Somnium, una dimensione in cui uomini prescelti e Incarnati vivono in armonia con il mondo naturale. Doli non vuole credere alle sue parole, ma una notte qualcosa in lei si trasforma. Comprende che non può fuggire dal proprio destino, una minaccia è in agguato: la Fazione, un gruppo di Blazon che ha tradito Somnium, vuole imporre il proprio controllo sulla Terra Umana. Doli dovrà prendere una decisione che le cambierà per sempre la vita: combattere o tornare alla sicurezza dell’esistenza che si era creata?

passionelibroblog

 

Benvenuti a un nuovo appuntamento con le “interviste di Passionelibroblog”, oggi, ospite del giorno, abbiamo, non una ma ben due scrittrici. Diamo il benvenuto a Feliscia Silva e Gloria Credali, autrici del romanzo: “Somnium”. Dopo questa breve presentazione, direi di passare subito le parole alle autrici.

Ciao sig.ra Felisca e sig.ra Credali in primo luogo grazie di essere qui con noi, la prima domanda che Michy Drago vi fa è la seguente: Come mai la scelta di scrivere un romanzo che fosse di genere fantasy?

In realtà non abbiamo deciso di scrivere un genere specifico, ma è stata la storia a venire a noi. E la storia che abbiamo pensato doveva per forza
svolgersi in un contesto fantasy, anche se per molti più aspetti di quelli che si pensino, tutto è perfettamente riconducibile alla realtà. Ad esempio per quanto riguarda la tematica dell’uomo contro la natura: un problema attuale e preoccupante.

Come avete avuto l’idea dei blazon, Somnium e degli incarnati?

La prima cosa a cui abbiamo pensato era non solo di coinvolgere la natura nella nostra trama, ma di renderla protagonista. Essendo gli animali parte integrante di questo contesto, il modo migliore per valorizzarli è stato unire il mondo umano a quello animale. Amando entrambe la natura abbiamo ideato un mondo dove niente è contaminato dall’intervento dell’uomo e dove gli elementi sono in perfetto equilibrio tra loro.

Cosa provate quando dovete far morire i personaggi?

Di ogni personaggio che abbiamo creato conosciamo con precisione il background, avendo definito per ognuno di loro la personalità dettata dagli eventi del loro passato. Pertanto la decisione di porre fine alla vita di uno di loro non è mai facile. È facile invece incorrere in ripensamenti, domandandosi in continuazione se sia la scelta giusta, ma solo perché non si riesce a dire davvero addio.

Nella famiglia di Doli solo lei è un blazon?

Sì, solo Doli era predestinata ad essere un Blazon, ma potrebbe non essere l’unica della famiglia coinvolta nel mondo di Somnium. Abbiamo in serbo qualcosa per voi, ma non possiamo ancora svelarvelo. Non vi resterà che aspettare il secondo capitolo per scoprirlo!

Perché la protagonista è proprio la donna-aquila ? Avete un legame speciale con questo animale?

La scelta di una Donna-Aquila non è un caso, ma è stata volutamente pensata e sentita. Prima di tutto l’Aquila è per molti popoli nativi americani un simbolo chiave della loro cultura, come appunto lo è la figura mitologica del Thunderbird. Unito a questo frangente culturale c’è la profonda ammirazione di Gloria per questo maestoso rapace, nel quale si rispecchia particolarmente. Gloria ha avuto anche la fortuna di avere un contatto diretto, in più di un’occasione, nel loro habitat naturale. Ne è nato un legame speciale che abbiamo voluto trasmettere nella forza del personaggio di Doli.

Vi lascio qui il link con la recensione di Somnium curata da Michy Drago. Sig.ra Feliscia Silva e sig.ra Gloria Credali vi ringrazio per il tempo che avete dedicato al nostro blog. Come sempre salutiamo anche i nostri fedeli lettori, e anche quelli che oggi sono capitati qui per sbaglio, tornate, se vi fa piacere. A domani con una nuova pubblicazione.

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Comments are closed.