Con tanto affetto ti ammazzerò di Pino Imperatore

Con tanto affetto ti ammazzerò

di

Pino Imperatore

Imperatore

Titolo: Con tanto affetto ti ammazzerò

Autore: Pino Imperatore

Editore: Dea Planeta

Genere: giallo/thriller

Prezzo cartaceo: 12,75 € Amazon

Prezzo ebook: 8,99 € Amazon

 

Sinossi:

A Villa Roccaromana, una delle dimore marine più affascinanti di Posillipo, si festeggia il novantesimo compleanno della baronessa Elena De Flavis, la cui nobiltà d’animo è riconosciuta in tutta Napoli. L’ispettore Gianni Scapece, tra gli invitati insieme al commissario Carlo Improta, si gode la serata e la conoscenza di Naomi, incantevole nipote della padrona di casa. Tutto scorre con piacevolezza finché qualcuno decide di mettere in scena il finimondo: proprio quando un tenore attacca a cantare Nessun dorma, molti dei presenti iniziano a perdere i sensi, uno dopo l’altro. Nella gran confusione che segue, la baronessa scompare insieme al suo maggiordomo cingalese Kiribaba. Un rapimento? Un suicidio? Un tragico incidente? Il mistero prende una brutta piega quando Scapece e Improta incontrano i tre figli della baronessa, per nulla sconvolti dall’accaduto e interessati piuttosto alla spartizione dell’eredità. È l’inizio di una complicata indagine tra i rancori, le gelosie e le meschinità che a volte distruggono i legami familiari; ma per fortuna l’ispettore e il commissario saranno spalleggiati da un’altra famiglia, quella dei Vitiello e della trattoria Parthenope, fonte inesauribile di buonumore e di trovate geniali. In un susseguirsi di colpi di scena ed episodi esilaranti, Pino Imperatore ci conduce in una vicenda emblematica di ciò che può diventare la vita: una delizia, se trascorsa con chi amiamo e facendo del bene al prossimo, o un inferno, se ci lasciamo avvelenare dal denaro e dall’egoismo.

recensioni

 

Con tanto affetto ti ammazzerò di Pino Imperatore prima di incominciare la recensione vorrei ringraziare la Dea Planeta Libri che mi ha concesso il libro in anteprima, dandomi così la possibilità di conoscere uno scrittore italiano che mi è piaciuto molto.

Con tanto affetto ti ammazzerò, come dice l’ispettore che indaga sulla scomparsa della baronessa Elena De Flavis, si può definirlo non tanto un caso di semplice investigazione, ma un caso di coscienza. Può un gesto illegale essere giustificato per il suo nobile scopo oppure è giusto che tutti vengano puniti se non rispettano le leggi? Saranno queste le domande che sia l’ispettore Scapece che il commissario Improta si pongono più volte durante le indagini.

Il racconto è scritto in modo semplice, ironico, ma dettagliato sia per i vari personaggi che si incontrano nella storia sia per gli ambienti. Ho apprezzato tantissimo come Imperatore dia al lettore notizie particolari su ville o luoghi inseriti nel racconto senza mai dilungarsi e quindi annoiare la lettura: come per esempio la storia dell’Ospizio Marino che da dimora nobiliare nell’ottocento il sacerdote francescano Ludovico da Casoria lo trasformò in un ricovero per gli anziani. Ludovico nel 2014 fu proclamato Santo. Tutt’ora l’ospizio esiste come casa di cura.

Un altro aspetto che mi è piaciuto sono i capitoli che riportano stralci dei diari della baronessa; ciò aiuta molto il lettore ad approcciarsi alla storia della protagonista fin quasi ad immedesimarsi nei suoi dolori, gioie e decisioni a volte difficili.

Consiglio con piacere la lettura di questo giallo, sicura che molti, amanti di questo genere, ne usciranno soddisfatti.

Se ti è piaciuto questo articolo leggi anche:

Terre Deus Dominus di Marcello Iori

Il sistema di Ju Z. Maybe

Alaska di Brenda Novak

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

No comments yet.

Lascia un commento