Il Grande Corvo di Ivan Migliozzi

Il Grande Corvo
di
Ivan Migliozzi

Il Grande Corvo

Titolo: Il Grande Corvo

Autore: Ivan Migliozzi

Genere: Fantasy

Editore: self

Prezzo ebook: 1,99 € Amazon

Prezzo cartaceo: 10,39 € Amazon 

 

Sinossi:
Miki, Tommi e Gio, i tre inseparabili amici, pensavano ad un viaggio di piacere al polo nord. Si imbattono, loro malgrado, nel Dio del nord e nei suoi scagnozzi. Fughe, rapimenti, poteri soprannaturali. Il grande Corvo, Dio malvagio e supremo, vuole conquistare il mondo moderno; Miki, Tommi e Gio si alleano con gli dei buoni per fermare l’avanzata del male. Ma una profezia incombe su di loro. Prenderanno le decisioni giuste per salvare il mondo?

 

passionelibroblog
Eccoci tornati con il secondo appuntamento del mese di ottobre con le nostre interviste dedicate agli autori emergenti, ospite di questa settimana: Ivan Migliozzi.
Salve sig. Migliozzi e benvenuto su Passionelibroblog, partiamo dalla prima domanda: C’è un immagine/evento nella sua memoria che la riconduce al momento in cui ha deciso di voler diventare scrittore?

Certamente, stavo guardando per l’ennesima volta un film a me molto caro, “Ritorno al futuro”. Mi sono chiesto come sarebbe stato poter scrivere una storia che qualcuno avrebbe letto; pensando in grande anche che avrebbe potuto vedere al cinema. Da lì ho iniziato a pensare alla storia relativa alla prima avventura di Miki, Tommi e Gio “Il mondo dei tbot”. Un’avventura fantascientifica ambientata in un lontano futuro. Dopo il primo romanzo la fantasia ha continuato a viaggiare ed è nato “Il mare di Goondocks” un’avventura fantasy ambientata in un mondo di pirati. Il terzo romanzo “Il grande corvo” è invece nato a seguito di un mio interesse legato al polo nord e alle sue tradizioni. I tre romanzi di Miki, Tommi e Gio sono tre storie che possono essere lette separatamente, nonostante i protagonisti siano gli stessi.

Pensa mai ai lettori quando scrive?

Spero che i lettori possano apprezzare i miei romanzi; cerco di immedesimarmi in loro e capire se ciò che ho scritto possa piacere.

Quali autori l’hanno formata e com’è arrivato a leggere quelle stesse opere che l’hanno ispirata?
Sono un grande lettore, principalmente di libri fantasy, fantascienza e avventura. Un autore a me molto caro è Philip Pullman. Ho amato la sua trilogia “Queste oscure materie” e tutte le sue opere. Stephen King per quanto riguarda le opere d’avventura e fantasy. Ed anche J.K.Rowling, la sua bravura nel creare il mondo di Harry Potter è invidiabile.
Come sono arrivato a leggere le loro opere? Essendo un gran lettore, scopro ogni giorno libri famosi e non e sulla base della trama mi immergo nella lettura.

La storia è piena di libri che non sono stati subito compresi dai lettori. Quanto conta, oggi, l’apprezzamento dell’opera nel suo approccio al testo, e che rapporto ha con il rifiuto?

Spero di scrivere libri che vengano letti, ma il mio modo di scrivere non viene influenzato dagli altri o da quello che gli altri possano pensare.
Un rifiuto è ben accetto se giustificato con critiche costruttive. Un rifiuto senza una motivazione non viene da me nemmeno considerato come tale.

Può descrivermi il suo metodo di lavoro?

Parto dall’idea di base e sviluppo la storia capitolo per capitolo. E’ come se la storia prenda una propria piega e non sempre vado nella direzione che mi ero fissato all’inizio della stesura del libro.

Ha nuovi progetti? Può anticiparci qualcosa?

Dopo aver scritto il terzo romanzo delle avventure di Miki, Tommi e Gio ho deciso, per il momento, di abbandonare i tre amici e iniziare una nuova storia con un nuovo personaggio. Al momento però non posso aggiungere altro.

Grazie di essere stato con noi signor Migliozzi. Colgo l’occasione per ricordare ai gufetti che il blog è aperto dal lunedì al venerdì e che alle 11:25 di ogni mattina ci sarà una nuova pubblicazione. tante recensioni, segnalazioni sono già pronte per uscire.

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Comments are closed.