Il giorno prima di morire di Alessandro Furlano

Il giorno prima di morire

di

Alessandro Furlano

Titolo: Il giorno prima di morire

Autore: Alessandro Furlano

Editore: Genesis publishing

Genere: Thriller

Prezzo cartaceo: € 10,60  Amazon

Prezzo ebook: €3,99 Amazon

Sinossi:

1985. Un gruppo di quattro ragazzini di un paesino del Monferrato, trascorre le lunghe giornate estive bighellonando per il paese, tra noia e piccole “ragazzate”. Un giorno uno di loro, Andrea Mossi, sparisce e non verrà più ritrovato.
2015. Alessio Dova, uno dei tre bambini superstiti, è oggi un giornalista di cronaca de La Stampa di Torino. Con l’aiuto dell’amico Commissario, Ivo De Rolandis, deve rintracciare gli altri due amici, persi di vista da anni, e difendersi dai fantasmi di un passato solo apparentemente dimenticato. Al ritmo di flashback e di musica rock i personaggi e le storie di oggi e di allora si devono incastrare per raggiungere la salvezza.
In una storia di amicizia, bullismo, amore, vite sprecate, violenza e speranza, il passato è tornato.
E ha sete di vendetta.

Incomincio con il fare i complimenti a Furlano perché in poche pagine ( non superiamo le 200) è riuscito a scrivere un thriller con tutte le caratteristiche che a me piacciono: suspance, descrizioni dei protagonisti e degli ambienti precise e non lunghe, capitoli brevi e, soprattutto, il coinvolgimento del lettore.

La scrittura è scorrevole, i dialoghi ben strutturati e mai inutili, i flashback sono ben riconoscibili.

Mi sono piaciute le descrizioni dei personaggi sul piano psicologico sia in età adolescenziale che in età adulta in cui vengono esaltati sia i pregi che le loro umane debolezze, le loro paure, rendendoli credibili e veri.

Consiglio questo libro a chi piace il thriller, ma anche a chi si vuole, per la prima volta, approcciare al genere.

Buona lettura!

Se ti è piaciuta questa recensione leggi anche:

Lettera alla sposa di Licia Allara

Il priorato dell’albero delle arance di Samatha Shannon

Kill Creek di Scott Thomas

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Comments are closed.