Fairy Oak – il segreto delle gemelle di Elisabetta Gnone

 Fairy Oak – il segreto delle gemelle 

di

Elisabetta Gnone 

Fairy Oak - il segreto delle gemelle  di Elisabetta Gnone 

    Titolo: Fairy Oak – il segreto delle gemelle

Autore: Elisabetta Gnone

         Genere: fantasy

        Editore: Salani editore

        Prezzo ebook:/

        Prezzo cartaceo: 12,66 € Amazon

 

Sinossi:

Fairy Oak è un villaggio magico e antico nascosto fra le pieghe di un tempo immortale. A volerlo cercare, bisognerebbe viaggiare fra gli altopiani scozzesi e le brughiere normanne, nelle valli fiorite della Bretagna, tra i verdi prati irlandesi e le baie dell’oceano. Il villaggio è abitato da creature magiche e uomini senza poteri, ma é difficile distinguere gli uni dagli altri, poiché maghi, streghe e cittadini comuni abitano le case di pietra da tanto di quel tempo che ormai nessuno fa più caso alle reciproche stranezze e tutti si somigliano un po’. A parte le fate, che sono molto piccole, luminose e… volano. Questa storia è raccontata da una di loro e narra l’avventura straordinaria di due sorelle gemelle, Vaniglia e Pervinca…

recensione passionelibroblog

 

Eccomi per l’ultima recensione di questo 2018. Approfitto dello spazio concessomi dalla titolare di Passionelibroblog per augurare a tutti voi Buone Feste, invitandovi a tornare a trovarci l’anno prossimo.

Se pur non proprio a tema con il Natale oggi vi parlo del libro che mi ha fatto innamorare della lettura, Fairy Oak e il segreto delle gemelle. Insieme alla lettura di questo libro vi consiglio di mangiare qualche dolcetto tipico natalizio o, nel caso voi foste a dieta, una tisana calda.

Da oltre mille anni, a mezzanotte precisa, nelle case di Fairy Oak avviene un fatto magico: minuscole fate luminose raccontano storie di bambini a streghe dagli occhi buoni, emozionate e attente.

Insolito vero ?!

E’ risaputo che fate e streghe non vanno d’accordo e che alle streghe i bambini non piacciono. Ma siamo nella valle di Verdepiano, nel villaggio di Fairy Oak e qui le cose vanno da sempre un po’ diversamente.

Inizia con questo incipit il libro Fairy Oak che, come appena detto, tratta di un villaggio magico, dove abitano umani (non-magici), maghi e streghe (magici) con il potere della luce o del buio.

Quando si inizia a leggere non ci si vuole più staccare poiché il lettore si sente subito parte attivo della storia e membro della famiglia Periwinkle. Ci si emoziona con Felì quando va per la prima volta a Verdepiano e incontra la strega della luce che stima molto. Ci si emoziona con lei quando compie il suo lavoro di baby-sitter con due gemelle identiche nell’aspetto ma con il carattere e i poteri completamente opposti.

Come dicevo ti coinvolge talmente tanto che si freme dal desiderio di sapere come continua la storia e cosa succederà nella famiglia e nella vita delle gemelle e, certe volte, si vorrebbe entrare nel libro per fermare degli avvenimenti o per parlare con i personaggi, che essi siano fate, magici o non magici.

Una cosa molto bella del libro Fairy Oak è che nel mezzo del libro c’è “L’album dei ricordi”, ovvero un album fotografico con le foto di tutti i personaggi descritti nel libro e anche di alcuni luoghi, per altri posti invece bisogna usare la fantasia per sapere come sono.

Concludo dicendo che Fairy Oak è un libro per giovani adulti, ma questo non vuol dire che non potrebbe emozionare anche persone un po’ più in la con gli anni. Lo consiglio vivamente agli amanti dei fantasy o, in alternativa, come dono per i bambini che voglio incominciare la magia della lettura o che l’hanno scoperta da poco.

 

Della rubrica Mondo libri puoi leggere anche le recensioni di:

Dark place “nei luoghi oscuri” di Gillian Flynn

S.O.S. Amore di Federica Bosco

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Comments are closed.